Fondi interprofessionali

Come Funziona?

Con i Fondi Paritetici Interprofessionali si possono finanziare corsi di formazione, di aggiornamento e coaching a costo zero per l’impresa.

I Fondi Paritetici Interprofessionali, istituiti dalla legge 388 del 2000, sono organismi promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali e hanno la finalità  di raccogliere e stanziare fondi per la formazione dei dipendenti.

La legge 388/2000 consente alle imprese di destinare il “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”  alla formazione dei propri dipendenti chiedendo all’INPS  di trasferire il contributo ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali.

Team Management offre la sua consulenza in tutte le fasi che si rendono necessarie per l’adesione ai fondi e l’attivazione di percorsi formativi.

La formazione a costo zero attraverso i Piani Formativi Aziendali finanziati dai Fondi Interprofessionali rappresenta una opportunità  per le imprese che le aiuta a crescere e a qualificare i propri dipendenti incrementando e aggiornando le loro competenze.

Quali Requisiti?

Per poter predisporre un progetto é necessario inviare le seguenti informazioni:

  • Dati dell’azienda denominazione, sede, partita iva, codice fiscale, matricola INPS, legale rappresentante

  • Numero e composizione dei dipendenti in forza donne e uomini

  • Copia del modello Unimens con il codice di adesione e copia DURC

  • Copia del cassetto previdenziale con il codice di adesione

  • Corsi che intendete fare e quante persone mettere in formazione

Maggiori Informazioni?

Contattaci Subito

Sfoglia il PDF