Articoli

Coaching Alberghiero

Coaching Alberghiero

Il programma di intervento di “Coaching Alberghiero” può essere erogato a tutto lo staff e diviso in singole sessioni di Team Coaching per reparto; generalmente si lavora su un programma specifico di obiettivi da raggiungere, prestabilito a priori con la proprietà e con la Direzione. L’intervento di coaching cioè di miglioramento delle performance dei singoli collaboratori e dei reparti viene sviluppato con attività di training on-the-job e con sessioni formative.

I temi sui quali vertono le sessioni possono essere:

– aumento della redditività per reparto, come vendere di più e meglio
– come migliorare le performance di reparto (RevPath per la SPA, RevPAR per le camere, RevPASH per il ristorante)

– sviluppo delle delle abilità relazionali nel saper gestire reclami, recensioni negative ecc.
– web reputation, incremento del punteggio delle recensioni su Booking.com, Tripadvisor, Holiday-check ecc.

– miglioramento delle performance e delle abilità professionali
– qualità della relazione tra reparti, gestione dei conflitti interni
– crescita delle vendite interne tra reparti (cross-selling) e comunicazione.

Questi sono alcuni dei temi possibili sui quali si può costruire un percorso di crescita professionale (Coaching Alberghiero) del team, possono essere concordati anche altre misure e iniziative. I progressi dei dipendenti e delle loro prestazioni vengono misurate attraverso schede di performance evaluation somministrate a ogni singolo collaboratore.

Dott. Emanuele Addabbo :  Contattami

Mindfulness in azienda

La pratica della MINDFULNESS in azienda registra sempre maggiore interesse per i risultati che i gruppi di lavoro raggiungono. La pratica della mindfulness affonda le sue radici nelle antiche pratiche buddhiste attraverso l’applicazione degli 8 nobili sentieri. La mindfulness altro non è che la pratica della meditazione che può farsi in gruppo o individualmente, ripetendo un mantra, per un tempo prestabilito. I risultati che si raggiungono sono notevoli come risultati che si riflettono sia sul piano fisico che quello psichico. Lucida attenzione, risveglio della consapevolezza, presa di coscienza del proprio essere che agisce sotto scacco delle illusioni dell’ego mascherato. L’essere potenziato sviluppa delle facoltà e affina il proprio essere a un maggiore “controllo della mente”, a essere “presenti nella realtà” e non a fare acrobazie col pensiero che lo portano a saltare tra un passato che non esiste più e un futuro che è pura proiezione della mente. Aumenta la consapevolezza che “tutto cambia continuamente”, la realtà è impermanente, per cui l’attaccamento è la principale fonte di sofferenza. La pratica degli 8 nobili sentieri porta a vivere in uno stato di assoluta quiete interiore, accresce una condizione di inviolabile serenità, e in questo stato di pace assoluta della mente e dell’animo il soggetto che ha raggiunto questa condizione potenzia delle facoltà già insite in se stesso: aumento della creatività, maggiore capacità intuitiva, migliore concentrazione, lucida attenzione, diminuzione dello stress e maggiore controllo della mente. L’elenco del miglioramento che un individuo può registrare è interminabile e varia da soggetto a soggetto.

 

Gli effetti del coaching nelle organizzazioni

L’applicazione del coaching nelle attività produttive con il “Business coaching” si è largamente affermato negli stati Uniti, nei paesi anglosassoni e in Australia. Secondo una ricerca della rivista Fortune risulta che tra le 100 aziende più innovative degli USA il 93% utilizza il coaching, così come fanno l’83% di quelle inglesi e il 71% di quelle australiane.
In uno specifico studio su una delle aziende Fortune Top 500, il R.O.I. (Return of Investiment o Ritorno sull’investimento) del percorso di coaching è stato del 592%, senza contare i significativi cambiamenti intangibili (fonte: Metrix Global – Wilson 2014).
Una ricerca dell’ International Personnel Management Association, si dimostra che se la formazione migliora la produttività mediamente del 22%, con il coaching raggiunge l’88%. (Fonte: Financial Times – Public Personnel Management, Washington, 1997)

Dott. Emanuele Addabbo :  Contattami

La formazione del personale con un occhio di riguardo ai bisogni formativi delle aziende.

Ascolta tutta l'intervista Business Coaching

clicca qui

 

Se non vedi il Bottone clicca questo link

 

STAFF ONLY – I profili professionali. La formazione del personale con un occhio di riguardo ai bisogni formativi delle aziende.

In questa fantastica puntata abbiamo il piacere di ospitare Emanuele Addabbo, Consulente e Formatore titolare della Team ManagementIl Dott. Addabbo e’ consulente-formatore per le imprese del turismo e del mondo del benessere, si occupa anche di coaching e sviluppo personale. Dottore Magistrale in Economia del Turismo, ha conseguito la Laurea Specialistica presso l’Università  degli Studi di Perugia, facoltà  di Economia. Svolge la sua attività  con il marchio della Team Management, società  di consulenza e formazione da lui stesso costituita nel 2000. Ha organizzato numerosi corsi di formazione su tutto il territorio nazionale, occupandosi prevalentemente della formazione di figure manageriali del sistema turistico. Ha lavorato alle dipendenze di multinazionali in diverse sedi, Roma, Milano e Parigi, ricoprendo funzioni manageriali.

 

Intervista Media Hotel Radio News

 

 

logohotel
addabbo-coaching-professionale

Chiamami e verrò a farti visita presso la tua azienda, insieme analizzeremo quali sono le priorità, definiremo meglio gi obiettivi, valuteremo se i potenziale dei tuoi collaboratori è adatto a raggiungere il risultato che ti sei prefissato.

 

Quanto è importante la formazione per crescere?

 

Ho avuto il piacere giovedì 26 marzo 2015 a Roma di tenere un incontro di qualche ora con il “Revenue Team” con la presenza di Franco Grasso; sono stato onorato e lusingato di aver avuto come “allievi” un gruppo di persone intellettualmente vivaci, dal pensiero fervido e fecondo.

Il tema dell’incontro è stato:

“L’efficacia delle relazioni nell’attività lavorativa”
      – Dal gruppo di lavoro, alla comunità organizzata
      – Dal valore del singolo, alla squadra di valore
      – Il flusso di creazione del valore
      – La dimensione relazionale
      – L’ascolto – Il Dialogo – il Feedback
      – Il Coaching come relazione professionale 

Questo è stato il post pubblicato nella pagina facebook: https://www.facebook.com/Franco.Grasso.Revenue.Management?fref=ts

Anche noi ci sediamo tra i banchi!

Lezione speciale con Emanuele Addabbo, business coach del settore turistico

Abbiamo condiviso importanti riflessioni sulla creazione del lavoro attraverso l’efficacia delle relazioni nell’attività lavorativa.


 

 

addabbo-coaching-professionaleChiamami e verrò a farti visita presso la tua azienda, insieme analizzeremo quali sono le priorità, definiremo meglio gli obiettivi, valuteremo se i potenziale dei tuoi collaboratori è adatto a raggiungere il risultato che ti sei prefissato.

 

Dott. Emanuele Addabbo :  Contattami