Articoli

Idee generative di valore economico

Il libro del Dott. Emanuele Addabbo “Hospitality Business Coaching”

E’ appena stato pubblicato il libro del Dott. Emanuele Addabbo “Hospitality Business Coaching” edito dalla Wip Edizioni.

Il Business Coaching è una relazione professionale tra un Coach e il suo cliente, il coachee; è uno strumento per lo sviluppo e il miglioramento organizzativo. A differenza della formazione che avviene in un’aula, in un ambiente protetto, il Business Coaching, invece, interviene direttamente sul campo, nei luoghi di lavoro, dove l’agire si sostituisce alla dialettica e si traduce in azioni concrete da apportare all’interno della propria organizzazione modificando la sfera dei comportamenti produttivi. Il coaching può essere paragonato a ciò che i greci chiamavano la práxis (greco πρᾶξις) cioè l’agire in vista di uno scopo. Il coach aiuta il coachee (cliente) a guardare nella direzione giusta; a fissare lo sguardo su obiettivi che devono essere ben formati, ben definiti e coerenti con la Mission e la Vision aziendale (se ne esiste una!) Visualizzato l’obiettivo, definito lo scopo (in latino scopos, cioè tenere bene in vista, ciò su cui rivolgo lo sguardo) si stabiliscono i mezzi e i tempi per raggiungere tale risultato che poi saranno misurati sia in chiave economica che in chiave di benessere organizzativo (con un’attenta analisi del clima aziendale che si è venuto a creare grazie all’intervento del coaching sull’organizzazione).

 

ACQUISTA SUBITO IL LIBRO

Dott. Emanuele Addabbo :  Contattami

Un esercito di “Ispettori della Qualità” in arrivo negli alberghi italiani.

Sono in arrivo un esercito di 55 milioni di Ispettori della qualità non retribuiti, che vigileranno all’interno delle strutture ricettive disseminate sul territorio nazionale. A tanto ammonta il numero di vacanzieri che trascorreranno le loro vacanze  nel belpaese, generando da giugno a settembre 235,7 milioni di pernottamenti.che equivalgono al 50 % degli arrivi annui e al 61 % delle notti dormite.

Giudicheranno con recensioni (e commenti non divulgati sui social) il lavoro di 1,1 milioni di dipendenti che lavorano all’interno di imprese del turismo, che creano un valore aggiunto delle attività connesse al settore, pari a 171 miliardi di euro corrispondente all’ 11,8 % del PIL nazionale.

 

Gli ospiti che soggiorneranno nelle strutture alberghiere, sono lavoratori a nero inconsapevoli, poiché svolgono con attenzione e vigilanza quel lavoro di “ispezione delle qualità” che invece dovrebbero fare le imprese. L’unico loro svantaggio è che dopo aver reso un servizio di analisi e ispezione con relative “recensioni” non vengono retribuiti, al contrario invece pagano il soggiorno nella struttura e se non sono soddisfatti non vengono nemmeno rimborsati …!

C’è un detto nel coaching che dice: <<Se non un nemico che ti critichi, paga un amico perché lo faccia.>>

Dott. Emanuele Addabbo :  Contattami

Piano Strategico del Turismo 2016 – 2025 Intervento del Dott. Emanuele Addabbo

Si è tenuto a Foggia il 14 aprile 2016 il primo dei tre incontri previsti per raccogliere proposte per la formazione da inserire nel “Piano Strategico del Turismo 2016 – 2025” per la Puglia.

Ecco l’intervento del Dott. Emanuele Addabbo della Team Management Coaching che rappresentava l’Associazione Albergatori di Gallipoli (LE) “Puglia Bella” che ha realizzato un primo percorso di formazione in aula, con la HOSPITALITY SCHOOL di Gallipoli,  per acquisire le competenze di base gli addetti all’ospitalità, con varie qualifiche, da assumere per la stagione estiva 2016 nelle loro strutture ricettive di Gallipoli.

Il primo percorso di formazione si è svolto a Gallipoli durante il mese di marzo 2016, ha visto la partecipazione di 64 studenti e l’attività di formazione si è svolta nelle stesse strutture ricettive di Gallipoli.

 

1° Parte dell’intervento

 

 

2° Parte dell’intervento